fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Questa mattina i minibus hanno fatto il loro debutto per le strade della città. L’assessore Federica Fortino: «Introdurre una novità non è mai facile, vogliamo migliorare sempre più l’offerta alle famiglie»

scuolabus 2È iniziato questa mattina, in via sperimentale, il servizio di trasporto scolastico a Nocera Inferiore.

Gli autobus hanno fatto il loro debutto per le strade della città, come promesso dal sindaco Paolo De Maio che già durante la campagna elettorale aveva posto la scuola tra i punti cardine del programma.
«Introdurre un nuovo servizio non è mai semplice, per questo abbiamo sottolineato a più riprese che si tratta di un avvio sperimentale – spiega l’assessore alle Politiche Sociali e Terzo Settore, Scuola e Cultura Federica Fortino – puntiamo a migliorare sempre di più la nostra offerta alle famiglie. Non si tratta di un servizio a pagamento come qualcuno erroneamente ha sottolineato; abbiamo richiesto un contributo di 10 euro che è stata una scelta condivisa nei molteplici incontri coi dirigenti scolastici. Si tratta di una cifra simbolica per responsabilizzare le famiglie ad usufruire del servizio richiesto.
federica fortino autogestitoCi stiamo, comunque, attivando, per la contribuzione in base all’Isee familiare. Il trasporto scolastico – prosegue Fortino – è rivolto agli studenti delle scuole primarie; non ci saranno punti di raccolta, ma i bambini saranno attesi sotto casa e riaccompagnati alle loro abitazioni, grazie al personale di bordo
».
Chiunque sia interessato ad aderire potrà recarsi all’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune.

conflitti in famiglia


Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca