fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il provvedimento del GIP è stato eseguito dagli uomini della Guardia di Finanza. Rinvenute in casa sua prove dell’attività illecita, confermata anche da alcuni clienti identificati dalle forze dell’ordine

Finanza pattuglieDivieto di dimora nella provincia di Salerno per un 58enne pusher di Pagani, responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare crack e cocaina, vendute sull’intero territorio dell’Agro Nocerino-Sarnese.

Il provvedimento, emesso nei giorni scorsi dal GIP, è stato eseguito dagli agenti della Guardia di Finanza, a seguito di un’articolata indagine guidata dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. Le forze dell’ordine, attraverso attività di pedinamento e osservazione, hanno individuato e fermato alcuni clienti del pusher, che hanno confermato di consumare abitualmente droga e di fornirsi dal 58enne paganese. Presso il domicilio dell’indagato sono state rinvenute dosi di sostanze psicotrope già confezionate e pronte per la vendita, strumentazione da taglio e per la preparazione della droga, oltre ad una somma di denaro contante, derivante dall’attività di spaccio.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca