fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Un 45enne napoletano aveva gettato lo scompiglio in un condominio di Salerno danneggiando diverse autovetture. Ultimo gesto di violenza ai danni della donna, che ha fatto scattare le manette
incendia auto exAveva dato fuoco all'auto della ex e a quella del suo nuovo compagno il 45enne PF, di Napoli, arrestato dalla Squadra Mobile di Salerno dopo l'emissione di un ordine del Tribunale, al termine di indagini iniziate a giugno, subito dopo l'episodio.

È successo in via generale Clark a Salerno, dove insieme alle auto della ex compagna dell'uomo e del suo nuovo parter furono numerose le macchine danneggiate dall'incendio. Tra l'altro il 45enne si era reso responsabile di numerosi atti di violenza verso la ex, cosa che, al termine delle indagini che hanno avuto anche il conforto di riprese dalle telecamere di sicurezza, il Gip ha ritenuto accogliere la richiesta della Procura e mandare l'uomo ai domiciliari.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca