Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il consigliere comunale di Nocera Inferiore rilancia la denuncia già presentata un anno fa ai carabinieri su presunte attività illecite che si svolgerebbero a suo avviso nella zona

Sequestrato dai carabinieri del Noe (Nucleo operativo ecologico) il depuratore di Costa di Mercato San Severino. A seguito di controlli i militari hanno constatato gravi violazioni in materia ambientale. Non erano quindi campate in aria gli allarmi lanciati da più parti, compresi quelli del presidente del Comitato No Vasche Emiddio Ventre.

Protesta dei cittadini che da giorni vedono due cumuli di spazzatura crescere sempre di più senza alcun intervento. Timore per la salute dei residenti

«Via Giordano, la storia si ripete ciclicamente. Una telecamera no?»: questo il messaggio che Vincenzo Granito ci ha mandato insieme alla foto che pubblichiamo. «Non si offre una bella immagine di Nocera Inferiore a chi, ogni giorno, viene all'Asl anche da comuni viciniori», continua il nostro lettore. «Senza alcun tipo di sorveglianza è uno sport fin troppo facile, in una strada che come questa non è affatto frequentata dopo una certa ora, fermarsi, lasciare il proprio sacchetto ed andare via. È questa l'efficienza del servizio di raccolta?».
Che il Comune abbia deciso di agevolare i cittadini più restii alla differenziata creando un nuovo punto dove smaltire gratuitamente ogni tipo di rifiuto? In via Giordano aspettano risposte.

 

Dopo la prima tappa a San Mauro, nella piazza del laghetto, il progetto "MiColtivo nei quartieri", promosso dai ragazzi dell’associazione di Nocera Inferiore aderente all'Arci, arriva a Piedimonte

Martedì 7 agosto, a partire dalle 18, il parco giochi di via Filangieri sarà scenario di vari laboratori didattico-creativi per bambini, per sensibilizzarli al contatto con la terra e al rispetto della natura e dei suoi frutti. In uno spazio adibito all’interno del parco, i volontari insieme ai partecipanti dei laboratori allestiranno un giardino sociale, che sarà affidato poi alle comunità del quartiere, quali associazioni, comitati e famiglie.

Grazie alla convenzione tra l’amministrazione Torquato e Rete Ferroviaria Italiana sarà ceduto al Comune un tratto di ferrovia dismessa per alleggerire il traffico da Castel San Giorgio e Roccapiemonte

di Angela la Rocca

Si è tenuta questa mattina, a Palazzo di Città, la conferenza stampa riguardante la firma della convenzione tra l’amministrazione Torquato e RFI (Rete Ferroviaria Italiana) Ferrovie dello Stato, avvenuta lo scorso due agosto.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
177
Articoli
6850
Visite agli articoli
9280781
« Settembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30