fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Cortile pieno al chiostro del convento di Sant'Antonio dove in una serata dedicata a Clelia Cesale, Ciro Annunziata ed Emilio Orlando si è fatto il punto sui veleni del Solofrana. Forti critiche per Federico Piccolo

Grande affluenza ieri, 14 giugno, al convegno sulla tutela dell’ambiente tenutosi a Nocera Inferiore nel chiostro del convento di Sant’Antonio. 

Prosegue l’attività di ispezione del territorio da parte delle forze dell’ordine per contrastare l’illegalità e la diffusione delle sostanze stupefacenti, soprattutto durante la vita notturna giovanile al centro

di Redazione

Settimana di lavoro intenso per gli agenti della Polizia di Stato, che hanno condotto una prolungata attività di controllo dell’intero territorio e di contrasto dello spaccio di stupefacenti, in particolare durante la “movida” notturna del centro cittadino. Giovedì, una serie di perquisizioni aveva consentito di sequestrare oltre cinquanta dosi di cocaina.

Riceviamo, e pubblichiamo integralmente per giusto diritto di replica, il comunicato dell'avvocato Daniela Del Bene e di Vincenzo Calce, dirigenti dell'azienda

In relazione alla verifica ispettiva disposta dall'Amministrazione comunale, corre l'obbligo di precisare che la società ha sempre operato, pur partendo da una situazione di estrema e oggettiva difficoltà, con la massima efficienza ed efficacia a tutela dell'esclusivo interesse pubblico.

Il 41enne, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, è stato ammanettato ieri in quanto sorpreso a rubare birra in un supermercato, dopo un simile episodio verificatosi già qualche giorno prima

di Redazione

Nella giornata di ieri, gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale – Sezione Volanti hanno tratto in arresto un pregiudicato salernitano, C.A. di anni 41, responsabile di alcuni furti e destinatario di un provvedimento dell’Autorità Giudiziaria di aggravamento di misura cautelare già in atto per reati precedenti.

Accumulati nel primi sei mesi di attività debiti per oltre 160mila euro. E dalla differenziata non sempra essere arrivato nessun utile per l'azienda e i cittadini

Scattano i controlli del Comune sull’operato dell’ASPA, l’azienda speciale Pagani Ambiente nata a giugno dello scorso anno con lo scopo di migliorare la gestione della raccolta dei rifiuti urbani.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
180
Articoli
7912
Visite agli articoli
10763325
« Giugno 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30